La Festa della donna con Le Carré Français diventa dolcissima

Oggi è la festa delle donne. Ci sarebbe molto da dire in questo periodo particolarmente difficile per  sulla donne ma abbiamo deciso di cercare di addolcirlo per quanto possibile 🙂 .

Vi vogliamo regalare la ricetta dei Macarons che ci è stata donata da Le Carré Français, il ristorante-boutique in salsa francese nel cuore di Prati a Roma.

Se non volete cimentarvi con la ricetta potete sempre regalare l’iconico macaron anche in formato XXL. Il biscotto-gioiello che omaggia le donne arriva, proprio per l’occasione, in doppia versione monodose color giallo e rosa, ai gusti tutti al femminile rispettivamente del tè alla vaniglia con frutto della passione (vedi ricetta in fondo), e del tè rooibos e lamponi.

Le Carrè macarons

Il raffinato pasticcino che si lascia gustare in modo composto, perché in un sol boccone, è il regalo goloso ideale per prendere per la gola ogni tipo di donna: realizzato con la farina di mandorla (quindi adatto anche a chi ha intolleranze) e la purea di frutta fresca, il macaron è tutto “fait maison” nel laboratorio di pasticceria del locale di via Vittoria Colonna, regno del pastry chef di casa Giancarlo Bruno. I macarons XXL, dolce “ambassador” della migliore pasticceria francese, si aggiungono, per la Festa della donna, al variopinto assortimento in formato più piccolo, sempre disponibile al banco della boulangerie de “Le Carré Français”, punteggiato delle tinte della nocciola, del lampone, del pistacchio, del cioccolato, del caramello salato, del limone e della vaniglia (tutti gusti dei macarons “made in Carré”).

Boulangerie Le carre

La Festa della donna ai tavoli de Le Carré Français

Lunedì 8 marzo, le clienti che trascorreranno il pranzo a “Le Carré” verranno accolte con una speciale “entrée” di benvenuto offerto dalla casa: un cocktail Mimosa, a base di  Champagne e succo d’arancia, accompagnato da una specialità della chef Letizia Tognelli, un piatto di terrine “fait maison” e formaggi pensato come abbinamento al drink che omaggia le donne e che è ispirato proprio al fiore che ricevono in regalo il giorno della loro Festa. Chi invece per celebrare la ricorrenza opterà per un delivery o un take away “made in Carré”, ordinandolo sul sito www.carrefrancais.it, riceverà in regalo il macaron XXL, per un fine pasto dolcissimo alla rosa o al frutto della passione.

Ma ecco a voi la ricetta tanto attesa e buona degustazione!!

La ricetta del macaron al tè alla vaniglia con passion fruit del pastry chef Giancarlo Bruno de Le Carré Français

Ingredienti (per 16 macaron monoporzione)

300 g di zucchero a velo

300 g di mandorle in polvere

240 g albumi

150 g zucchero

40 ml di acqua

200 g di cioccolato bianco

225 ml di panna fresca

2 bustine di té alla vaniglia

2 frutti della passione

Preparazione

  • Il giorno prima preparare la ganache in questo modo: riscaldare leggermente 75 ml di panna e lasciare le bustine di té in infusione per almeno mezz’ora. Successivamente, rimettere sul fuoco la panna aromatizzata e versarla sul cioccolato mescolando fino a creare la ganache. Una volta ottenuta, aggiungere il resto della panna a freddo emulsionando possibilmente con il minipimer. Riporla in frigo fino al giorno dopo.
  • Setacciare lo zucchero e la polvere di mandorle fino a raggiungere una consistenza molto fine e omogenea senza grumi (si può anche frullare il composto per un migliore risultato). Versare il composto in una ciotola e aggiungere la metà degli albumi (120 g) e una punta di cucchiaino di colorante giallo alimentare, meglio se naturale. Poi, mescolare fino a ottenere un composto ben amalgamato.
  • Mettere la seconda metà degli albumi nella planetaria a velocità media. Nel frattempo, fare uno sciroppo da versare sugli albumi semi-montati non appena raggiunta la temperatura di 121°C.
  • Aggiungere gli albumi montati al mix di mandorle/zucchero a velo/albumi e mescolare con una spatola con un senso rotatorio dal basso verso l’alto per ottenere un impasto liscio e lucido, ma non troppo liquido.
  • Usando una sac à poche, fare dei cerchi di 6-7 cm di diametro su un foglio di carta da forno o una superficie di silicone. Lasciare riposare per un’ora a temperatura ambiente.
  • Preriscaldare il forno a 140°C. Mettere i macaron in forno per 20 minuti.
  • Tirare fuori dal forno i macaron, verificando che siano asciutti sul bordo e sulla parte superiore, ma ancora “umidi” all’interno. Lasciarli raffreddare per qualche minuto, quindi staccarli e farcirli con la ganache, usando un beccuccio tondo del diametro di 12 mm, per realizzare cinque palline di crema. Aggiungere anche nel mezzo, insieme al frutto della passione. Riporre i macaron in frigorifero per una notte, coperti da una pellicola trasparente o chiusi in una scatola, per una maggiore morbidezza.