Sabato 1 dicembre bollicine a fiumi allo Sparkle DAY, una festa super frizzante dove gustare il meglio degli spumanti italiani

Anche quest’anno l’appuntamento con lo Sparkle DAY si rinnova e la data è fissata per sabato 1° Dicembre a Roma all’Hotel Westin Excelsior.

sparkle day cop

Come sempre sarà una grande e frizzantissima festa dedicata alla bollicine italiane, che dal 2001 raccontiamo attravero le pagine di Sparkle, la guida ai migliori spumanti secchi d’Italia la cui diciassettesima edizione verrà presentata nella prima parte della giornata.
Fulcro della manifestazione sono ovviamente gli spumanti secchi italiani e le aziende produttrici, ognuna con il loro banco di assaggio per dare vita alla più grande  degustazione di bollicine della Capitale.

Come già nella passata edizione anche quest’anno ci sarà la gradita partecipazione di  Diam Bouchage, la rinomata azienda francese di tappi tecnici in sughero che con la sua linea Mytik dedicata allo spumante, chiude un numero sempre crescente di bottiglie di spumante italiane.

Prosegue il sodalizio anche con Oro Caffè, la torrefazione Friulana rappresentata sul territoiro laziale dai fratelli Alessandro e Luciano Milano, pronti a servire migliaia di tazzine di caffè bollente.

sparkle day roma 1 dicembre hotel westin excelsior cucinaevini 1

Non solo spumante e bollicine allo Sparkle DAY ma ovviamente anche tanti spazi dedicati al  food  per offrire al pubblico i giusti abbinamenti con lo spumante. La squadra “mangereccia” di questa edizione è davvero numerosa e variegata:

Meglio Fresco – Mary e Arturo,insieme nella vita e nel lavoro, sono a capo di una delle migliori pescherie della capitale, divenuta da tre anni anche piccolo ed eccellente ristorante. Vi delizieanno con crudi, cotti e gl’immancabili supplì di pesce.

Meraviglie in Pasta – Angela Fiorni insieme alle figlie Eleonora e Valentina, nel loro laboratorio di Zagarolo realizzano una delle paste fresche più buone del Lazio. Siamo felici di averle di nuovo con noi con le loro fettuccine spesse e ruvide al ragù, cannelloncini al manzo e pistacchi, ravioli, lasagne…

Optymum – Gianluca Saccente è un giovane imprenditore titolare di questo sito e-commerce specializzato nella selezione e vendita di salumi e formaggi di qualità. A Sparkle Day vi proporrà dei taglieri ricchi e golosi!

La Bottega dell’Oliva Ascolana – Poche altre cose come un fritto fatto ad arte, si sposano eccellentemente con le bollicine. Luigi Diamanti e sua sorella vi aspettano con cartocci fumanti di olive ascolane, cremini e piconi.

Ami Pokè – E’ il primo Pokè Bar di Roma e il primo Hawaiian Bar d’Italia. Sarà a Sparkle Day con i pokè, delle bowl di riso, pesce crudo marinato e frutta tropicale. Ideale per chi tra un calice e l’altro vuole mangiare qualcosa di buono ma leggero.

Anche quest’anno, a supportare il servizio di sala ci saranno gli allievi dell’Istituto Alberghiero Michelangelo Buonarroti di Fiuggi (Fr).

Buon bere, buon cibo e tanta allegria… questi sono gli spettacolari ingredienti dello Sparkle Day che vi consiglio davvero di non perdere, il 1° dicembre a Roma all’Hotel Westin Excelsior.

Per tutte le info e per acquistare i biglietti  consultate il sito cucinaevini.it.