In tutto il mondo oggi 6 luglio si festeggia la giornata mondiale del Bacio

Il Bacio, la manifestazione più intima dell’amore, l’espressione più alta dell’amore sensuale viene celebrata oggi 6 luglio in tutto il pianeta.

È un’azione quella di baciare che dovremmo mettere in pratica tutti i giorni, come un imperativo.

Un bacio al nostro uomo o alla nostra donna, un bacio ad un figlio, ad un amico, al nostro animale… insomma dobbiamo baciare di più per dimostrare nel modo più semplice e primordiale del mondo, tutto il nostro amore e il nostro affetto.

L’immagine di due persone che si baciano è così forte e coinvolgente che non riusciamo a smettere di guardarla e rimanerne incantati.

Non a caso, poeti, pittori, scultori, registi e fotografi hanno immortalato con le loro opere e la loro arte, migliaia e migliaia di baci.

Oggi ve ne diamo un piccolo assaggio.

I più dolci e teneri sono forse quelli dei cartoon con il mitico bacio tra Lilly e il Vagabondo, quello casto e disperato del Principe Azzurro a Biancaneve e il bacio super passionale tra Lady Oscar e il suo Andrè.

 

Poi ci sono foto che sono state capaci di segnare un’epoca e che sono rimaste e rimangono ancora nell’immaginario di tutti noi.

Il cinema poi ci ha regalato film e scene di baci così belle che ci hanno fatto sognare, sperare, piangere ed emozionare… sarebbero così tante ma noi abbiamo dovuto necessariamente sceglierne solo alcune.

L’arte in tutte le sue forme poi ci ha lasciato, sul tema del bacio, capolavori immensi.

Dal bacio di Klimt a quello di Hayez, da quello di Munch a quello di Picasso, passando per gli amanti di Magritte, fino ad arrivare a quello splendido e sensuale di Rodin.

Per concludere e celebrare al meglio la giornata mondiale del Bacio, la splendida poesia Il Bacio  di Pablo Neruda.

“Ti manderò un bacio con il vento
e so che lo sentirai,
ti volterai senza vedermi ma io sarò li
Siamo fatti della stessa materia
di cui sono fatti i sogni
Vorrei essere una nuvola bianca
in un cielo infinito
per seguirti ovunque e amarti ogni istante
Se sei un sogno non svegliarmi
Vorrei vivere nel tuo respiro
Mentre ti guardo muoio per te
Il tuo sogno sarà di sognare me
Ti amo perché ti vedo riflessa
in tutto quello che c’è di bello
Dimmi dove sei stanotte
ancora nei miei sogni?
Ho sentito una carezza sul viso
arrivare fino al cuore
Vorrei arrivare fino al cielo
e con i raggi del sole scriverti ti amo
Vorrei che il vento soffiasse ogni giorno
tra i tuoi capelli,
per poter sentire anche da lontano
il tuo profumo!
Vorrei fare con te quello
che la primavera fa con i ciliegi”.