Si è appena conclusa la Milano Fashion Week tra abiti bellissimi, mostre, evento e party grandiosi.

Si è conclusa da pochissimo la Milano Fashion Week della Primavera Estate 2017/18.

Tantissime ovviamente le sfilate sia di stilisti emergenti che dei grandi e grandissimi nomi della moda italiana.

Questa Settimana della Moda appena terminata è stata probabilmente la più social di sempre con innumerevoli post e dirette Instagram, che hanno permesso di vivere anche a noi comuni mortali, la magia e il fascino di questo evento.

Come sempre la Milano Fashion Week non è solo sinonimo di sfilate, ma viene accompagnata da manifestazioni, eventi, mostre e soprattutto Party!!

Il più scintillante è stato senza dubbio il Crystal Wonderland Party di Swarovsky.

Oltre 400 invitati, nelle sale di Villa Gernetto per celebrare il lancio della nuova Holiday Campaign.

Tante star (tutte super luccicanti), ad iniziare con la brand ambassador di Swarovsky Karlie Kloss, per proseguire con Belen Rodriguez, Naomi Campbell, Chiara Ferragni e molte altre ancora.

Le performance musicali della violista Saulè Kilaitè e di Andrea Bocelli, insieme al Dj set del fantastico Boy George hanno contribuito a rendere questo party davvero indimenticabile.

Boy+George+Swarovski+Crystal+Wonderland+Party+milano fashion week

Ma torniamo alla moda!

L’evento “storico” della Milano Fashion Week è stato la sfilata tributo di Donatella Versace, interamente dedicata al fratello Gianni, genio indiscusso, scomparso 20 anni fà.

Un’emozione forte rivedere sfilare in passerella tutti i temi iconici ideati nel corso degli anni da Gianni Versace e riproposti ora con amore da Donatella.

Ma il clou della sfilata è nel finale, con l’apparizione sul front row delle divine, di coloro che furono le muse di Gianni Versace: Claudia Shiffer, Naomi Campbell, Cindy Crawford, Carla Bruni e Helena Christiensen.

Ben 20 anni dopo ancora splendide, statuarie e irraggiungibili nei loro abiti di rete metallica gold.

milano fashion week PE 2017 versace naomi, claudia, carla, helena, cindy

Brividi e occhi lucidi per tutti quando Donatella ha introdotto le modelle con un : “Gianni this for you!

D’impatto anche la sfilata di Dolce & Gabbana intitolata Regina di Cuori.

La sfilata della collezione primavera-estate 2018 di Dolce & Gabbana - Milano, 24 settembre 2017 (AP Photo/Antonio Calanni)La sfilata della collezione primavera-estate 2018 di Dolce & Gabbana - Milano, 24 settembre 2017 (AP Photo/Antonio Calanni)

Si è aperta con 13 abiti con corpetto nero, ispirati agli anni 90, ed è proseguita con abiti pop a tema “gastronomico”.

Cipolle, pesci, peperoncini, grano, baccelli di piselli e altro ancora! Tanti colori e tanta allegria!

Per concludere questa nostra breve carrellata, non posso non menzionare uno dei miei stilisti preferiti: Moschino.

Sempre in grado di stupire, quest’anno porta in passerella la storia di una ballerina di fila che diventa etoile, poi fiore ed infine addirittura bouquet.

milano fashion week PE 2017 moschino gigi hadid

Fiori ovunque, un vero tripudio a cui però si accompagnano accessori dark rock come aculei e borchie.

All’interno della sfilata una capsule collection, creata in collaborazione con Hasbro, ispirata a My Little Pony.

Una collezione super colorata con magliette stampate, arcobaleni a profusione, e un’atmosfera di gioia e spensieratezza.

Geniale!!