Torna il 10 Dicembre lo spettacolo al Teatro Italia “M’accompagno da me” di e con Michele La Ginestra, il cui ricavato contribuirà a garantire l’accesso alla scuola telematica a studenti malati a casa o in ospedale

Il 10 dicembre al Teatro Italia, andrà in scena lo spettacolo di beneficienza “M’accompagno da me” di e con Michele La Ginestra, per la regia di Roberto Ciufoli.

giulia-arni m'accompagno da meIl ricavato dello spettacolo, che vi farà ridere e anche riflettere, servirà per una raccolta fondi a favore dalla Onlus Giulia Arni e dell’associazione “Luna e Cometa Comunicare, educare e prevenire” associazioni che perseguono da anni gli importantissimi obiettivi di portare in classe chi a scuola non può andare, aiutando famiglie e bambini in difficoltà e di promuovere la donazione di sangue.

L’ appuntamento vedrà un aperitivo offerto dalle associazioni prima dello spettacolo del divertente e talentuoso Michele La Ginestra, un campione di simpatia e solidarietà.

Promotrice di questo appuntamento la Onlus Giulia Arni, associazione  nata quattro anni fa per volere dei genitori di Giulia, dopo la prematura scomparsa della ragazza avvenuta a soli 23 anni dopo una lunga malattia.

Giulia fu, in un certo senso, una pioniera suo malgrado, la prima “studentessa virtuale” d’ Italia o meglio, la prima studentessa ad avvalersi delle moderne tecnologie per poter seguire la scuola a distanza mediante un computer collegato ad internet.
Oggi siamo in un altro mondo, viviamo un’altra epoca, un’epoca digitale in cui tutto corre rapidamente sulla banda larga: dalle piattaforme Social al crowdfunding, dalle campagne sociali all’informazione, Internet è una risorsa enorme, quindi anche l’insegnamento a distanza non è più un’idea utopica; oggi ci sono i potenziali, i mezzi e gli strumenti per fornire un servizio telematico non solo di qualità tecnica ma soprattutto un valido supporto strumentale per chi ne ha bisogno, vanno però colti i parametri, ricercata la “materia prima” e predisposta un’adeguata strumentazione in grado di interfacciare la Scuola con il Domicilio dello studente, sia casa o struttura sanitaria cui è costretto”, fanno sapere i sostenitori del progetto che prende il nome: “ A scuola con Giulia”.

Un’assistenza completa e totale che permette ai ragazzi di non vivere isolati e distanti dal mondo cercando di stabilire e mantenere un contatto duraturo con la realtà”, questo aggiungono i sig.ri Arni, genitori di Giulia.
Altra associazione promotrice dell’iniziativa e a favore dalla quale saranno raccolti i proventi del 10 dicembre al teatro Italia è “Luna e Cometa COMUNICARE- EDUCARE-PREVENIRE”, associazione fondata dalla prof.ssa Lucia Granati docente di ematologia presso l’ Università “ LA SAPIENZA”, responsabile del gruppo studenti La SAPIENZA i cui obiettivi sono: prevenzione e promozione della donazione del sangue.

Grande fermento e attesa per questo spettacolo “M’accompagno da me” che non solo vi farà trascorrere un po’ del vostro tempo in allegria ma vi darà la possibilità di contribuire a progetti importanti da”altissimo valore sociale e solidale.

Per tutte le info potete consultare il sito web del Teatro Italia.