Tutte “degne” di essere festeggiate in questa giornata commemorativa? Certo che si, essere mamma è il mestiere più difficile del mondo, e ci mancava che non c’era una festa per noi.

3E oltretutto non esiste manuale di istruzioni, ed è inutile cercarlo in giro.
Mi piace essere ottimista, e pensare che la situazione sociale, in Italia, sia ribollente, sotto una superficie apparentemente impermeabile al cambiamento. A me pare che ci stiamo orientando, seppur faticosamente, con sacche profonde di resistenza, verso un progetto più moderno, più equilibrato di mondo.

mamma giuly
Noi mamme di oggi facciamo una gran fatica a vivere, ci sono tante (spesso troppe) incombenze e poco sostegno, la maternità è ancora vista come un limite per la professione, o, al contrario, come un rifugio, invece di essere quello che è in realtà, un fatto naturale e un’opportunità, una ricchezza per tutta la società, che in questo modo si assicura il suo futuro.

baby and mother arms with smoke hearts
Ma si vedono anche tanti uomini che stanno crescendo con le loro compagne, che imparano a dare ascolto alla loro parte femminile, che decidono di smettere di sentirsi minacciati, di sentirsi abbandonati o sminuiti, per aprirsi, ascoltare, accogliere.

7
E’ quello che impariamo dalla nostra mamma a segnarci per tutta la vita, nel bene e nel male, cerchiamo di dare amore, e questo è molto scontato, cerchiamo di dare voce ai figli, ma anche orecchie, perché come diceva un famoso cantante “Ci vuole orecchio…anzi parecchio”, per ascoltare i nostri figli, e capirli.

4
Sono profondamente convinta che, se amore, accoglienza, libertà, rispetto, daremo, allora amorevoli, accoglienti, liberi e rispettosi diventeremo a nostra volta i nostri figli, e questi sono i “valori” che sapremo trasmettere a loro.

mamme del mondo
E domenica, quando mio figlio, verrà a farmi gli auguri, magari con un fiore, magari con un foglietto di carta colorato scritto in un corsivo improbabile, mi scioglierò, e, anche se in camera da letto, indosserò un paio di grandi occhiali per mascherare le mie lacrime di commozione (che, per la precisione sto avendo anche adesso mentre scrivo),
penserò che; anche se l’ 80% di noi, dice che essere mamme è un lavoro difficile, la maternità è allo stesso tempo il dono più bello di tutti, per questo sarò onorata di celebrare la mia festa, e felice di farlo accanto a mio figlio.

festadellamamma_01[1]Care mamme, siate felici, in questo giorno, da noi dipende ancora tutto, ma forse saremo presto meno sole.

 

                                                                                                                                Antonella