Torna a Roma il Longines Global Champions Tour, bellissima e prestigiosa manifestazione che regalerà quattro giorni di grandissima equitazione

E’ con grandissimo piacere e tanta curiosità che vi parlo oggi di un evento molto importante e prestigioso: il Longines Global Champions Tour.

Avrò infatti l’onore di assistere, dal 5 all’8 settembre allo Stadio dei Marmi “Pietro Mennea”,  alla sedicesima tappa del prestigioso circuito internazionale di salto ostacoli.

La ‘Formula 1 dell’equitazione’ torna in scena al Foro Italico per il quinto anno consecutivo, sei gli azzurri in gara pronti a sfidare i migliori top riders del pianeta. Il “Pietro Mennea” tirato a lucido per l’occasione: tribune coperte, villaggio ospitalità e tante iniziative rivolte al pubblico con ingresso gratuito per quattro giorni di grande equitazione e non solo.

Il concorso capitolino vedrà anche quest’anno la partecipazione dei migliori binomi del pianeta, 111 atleti in rappresentanza di 25 Paesi e 3 continenti, ben 193 cavalli, ed un montepremi in palio di circa 850mila euro, dei quali 300mila solo per il Gran Premio del Longines Global Champions Tour.

longines global champions tour roma 2019 stadio dei marmi pietro mennea

l’Italia al Longines Global Champions Tour

L’Italia sarà ben rappresentata da sei elementi, cinque cavalieri e un’amazzone: per il prestigioso CSI5* vedremo scendere in campo il Caporal Maggiore Alberto Zorzi ed il carabiniere scelto Emanuele Gaudiano, quest’ultimo entrato di diritto per la sua posizione nel Longines FEI Ranking, completeranno la comitiva azzurra il 1° aviere Capo Luca Marziani, il 1° aviere scelto Giulia Martinengo MarquetRoberto Turchetto e Matias Alvaro.

Questa romana  è la sedicesima tappa della stagione: Roma infatti raccoglierà il percorso sportivo iniziato a Doha e proseguito a Città del Messico, Miami Beach, Shangai, Madrid, Amburgo, Cannes, Stoccolma, Cascais Estoril, Monaco, Parigi, Chantilly, Berlino, Londra e Valkenswaard. A seguire, la Capitale passerà il testimone alle tappe di Ramatuelle-Saint Tropez (12-14 settembre) e New York (27-29 settembre). L’appuntamento nella Grande Mela, nella cornice di Governors Island, al cospetto della Statua della Libertà, incoronerà il vincitore del circuito Longines Global Champions Tour 2019 e segnerà la conclusione della Regular Season della Global Champions League.

longines global champions tour roma 2019 stadio dei marmi pietro mennea

Non solo gare

Il Longines Global Champions Tour non è solo competizione ma regala divertimento a tutti, anche ai più piccoli. E’ pensato per loro il Baby Horse Village, dove sarà possibile fare il battesimo della sella e delle carrozze, nel villaggio sarà presente anche un Dog Bar e un centro di osteopatia animale gratuito curato dalla dott.ssa Eleonora Guglielmotti. Spettacoli, iniziative artistiche, di integrazione e di diffusione della cultura del rispetto verso il mondo degli animali per una quattro giorni “Animal Friendly” che sarà anche mondanità e vetrina globale dell’eccellenza italiana nel mondo.

Un esclusivo Opening Party con vip e personalità aprirà il programma degli appuntamenti serali del Foro giovedì 5 settembre, sempre allo Stadio dei Marmi sarà prevista anche la presenza di una delegazione della Nazionale Equitazione Sport e Salute con la partecipazione di ex calciatori professionisti, cavalieri, personaggi dello sport e dello spettacolo uniti per la battaglia contro il Morbo di Crohn. Il pubblico del Foro potrà inoltre godere dello spettacolo di sabato 7 settembre (dalle ore 19.00) con il Carosello di Lance dei Lancieri di Montebello, del Carosello San Raffaele Viterbo – Villa Buon Respiro e della Festa Rinascimentale che attraverserà la storia e le tradizioni del Lazio.

Tante le iniziative di integrazione, tra le più rilevanti il progetto ASI “Io ci sto dentro” che coinvolgerà detenuti in permesso, ex detenuti o detenuti in semilibertà che saranno chiamati a svolgere mansioni di sicurezza ed altre attività di reinserimento lavorative e formative.

Domenica 8 settembre infine spazio alla finalissima del Gran Premio FIDASC 2019 di Agility Dog coordinato dal celebre educatore cinofilo Massimo Perla, e al tradizionale Carosello dei Carabinieri con l’Ammainabandiera che chiuderà ufficialmente la manifestazione.

Insomma davvero un evento eccezionale per tifare, divertirsi e condividere insieme i valori dello sport e della natura. Ricordate che l’ingresso al Longines Global Champions Tour è gratuito!