Presentazione del nuovo singolo/video “UAPP” del duo rap “Red Family

Tanti giornalisti alla conferenza stampa di presentazione del nuovo singolo/video “UAPP” del duo rap “Red Family“ che si è svolta l’11 luglio a Roma. Grande successo per i due ragazzi napoletani che con la loro musica divertente ma dal contenuto di denuncia sociale, stanno conquistando il panorama italiano.
I musicisti durante l’evento organizzato da www.romaoggi.eu, alla presenza di tantissime firme della stampa romana, come Ruggiero Capone, celebre giornalista de Il borghese e dell’Opinione, Giò Di Sarno, la cantautrice-giornalista, alla conduzione del programma di Radio Italia Anni 60 “L’emigrante”, Loredana Filoni direttore di LF Magazine, l’editore e direttore di Inciucio Giò di Giorgio, Sara Lauricella di DifferEvent e Antonietta Di Vizia di Rai Pubblica Utilità.

RED FAMILY E GIO DI SARNO

                                                     I Red Family e Gio Di Sarno

Nel parterre anche la modella Gaia Melania valletta di Ciao Darwin e la cantautrice Star Elaiza, hanno tenuto testa alla stampa ribadendo le loro posizioni anticonformiste e dal forte impatto sociale contenute nel nuovo brano “UAPP” che ironizza e ridicolizza i comportamenti malavitosi troppo spesso imitati dai giovani.
Red Family ovvero: Gianni Red e Loris Bastr, due vulcani che sfornano rap in napoletano e sound black, dicono basta all’arroganza di certi comportamenti e si rivolgono ai giovani per farli ragionare in musica con leggerezza con “UAPP” il loro ultimo video on line dall’11 luglio.
Destinato a diventare un successo, il ritornello del nuovo brano e video, giovane, moderno e ironico come i Red Family, resto impresso per contenuto e perfetta sintesi “non fa o Uapp, statte calmo, statte zitto, non fa o Uapp…pigliate na camomilla non fa o Uapp”. Di seguito il video del brano:

E’ uno nostro momento molto attivo socialmente – affermano Gianni Red e Loris Bastr – ci stiamo mettendo in prima linea per far aprire gli occhi ai nostri coetanei. Non parliamo di cambiare le mentalità questa è un’illusione nella musica ma vogliamo a modo nostro smuovere le acque e fare entrare la gente nel nostro mood. Il video ufficiale è stato girato a Napoli e ha visto la partecipazione di Myriam Ayaba e Gaia Melania (valletta di “Ciao Darwin 8”). Abbiamo deciso per la prima volta di combinare arte e musica. Volevamo qualcosa che rappresentasse purezza d’animo  cosi’ da contrastare con l’immagine da noi descritta del guappo“.

                           I Red Family e la giornalista Antonietta Di Vizia

Siamo molto legati alla strada – continuano i Red Familyin fondo anche a noi ci ha cresciuti e anche se oggigiorno la nostra posizione e’ un altra parliamo pur sempre di una realta’ esistente. Non si puo’ far a meno di parlarne, perche’ la gente si riconosce in quelle cose. Il punto e’ non esaltare quelle cose, ma ridicolizzarle. Alla gente va ricordato che la malavita è solo un’illusione e che le mani con le quali i camorristi hanno giurato tra di loro alleanza sono le stesse con le quali poi si sono sparati. Non c’e’ nulla di ammirabile a quanto pare. I ragazzi di oggi devono finirla di inseguire falsi miti prima che sia troppo tardi per loro.”