Oggi proviamo a mettere in pratica il gradient manicure che abbiamo visto eseguire perfettamente da Clio e da altre blogger esperte di nail’s art.

Il risultato,  considerando che è la prima volta che ci proviamo, è decisamente positivo!

Abbiamo scelto un colore più soft  e uno un po’ più strong, il 97 “Absolutly blue” ed il num 38 “Choose me” della Essence (costano poco, circa 1,50 €, e sono perfetti per sperimentare).

Ci occorre, oltre gli smalti, una spugnetta e una superficie liscia non assorbente per usarla come una tavolozza.

Cominciamo passando lo smalto azzurro n. 97 su tutte le unghie e lasciamolo asciugare bene.

Prendiamo poi lo smalto verde glitterato e mettiamone un pò su una superficie di plastica (noi abbiamo usato un coperchio di una crema).

0Con la spugnetta prendiamo un po’ di smalto e picchiettiamo sull’unghia partendo dalla parte alta, per 2/3 circa dell’unghia lasciando libera la base. Meglio partire dall’alto cosi’ se mettiamo troppo smalto per errore appoggiando la spugnetta sull’unghia, non dovremmo toglierlo visto che stiamo cercando di sfumare dal colore piu’ chiaro dalla base dell’unghia a quello piu’ scuro verso la punta.

1

A questo punto lasciamo asciugare un po’ lo smalto e ripetiamo l’operazione insistendo solo sulla parte piu’ alta cercando di intensificare il colore lasciando sull’unghia un po’ piu’ di smalto rispetto a prima.

2Il risultato dovrà essere sfumato, non ci dovrà essere uno stacco netto tra i vari colori. Per fare questo evitate di lavorare con la spugnetta in orizzontale altrimenti verrano tre strisce nette (a meno che non vi piaccia di piu’ 🙂 ), mettetela invece per obliquo come si vede nel dettaglio della foto qui sotto. In foto lo stacco tra i colori sembra maggiore, in realtà “dal vivo” è meno evidente e piu’ naturale.

5Per completare ed uniformare l’unghia abbiamo passato sopra un top coat della Kiko:

3e quello che vedete in foto è il risultato della nostra gradient nails:

6

I colori usati sono molto vivaci, forse poco invernali ma d’effetto. Per dare un’alternativa piu’ portabile, abbiamo provato con due smalti piu’ sobri e l’effetto è meno evidente ma molto elegante.

7In particolare abbiamo  usato il numero 303 Beige cromato ed il 371 Caffelatte dorato della Kiko.

Ciao!

Elenia e Vissia