Stasera in un’unica entusiasmante serata, va in scena al rinnovato Parioli Theatre Club, la pièce teatrale Goodbye Totti, una metafora della vita che è anche un omaggio al Pupone di Roma

La stagione al Parioli Theatre Club continua con grande successo come la rassegna di Teatro Indie diretta da Alessandro Bardani e Francesco Montanari nell’ambito dello stesso teatro. Il 15 novembre, proprio nell’ambito della Rassegna Indie,  in un’unica data da non perdere assolutamente, va in scena Goodbye Totti.

vagni goodbye totty parioliIl testo dello spettacolo Goodbye Totti  è stato scritto da Marco Castaldi, Josafat Vagni e Filippo Santaniello e vede in scena lo stesso Josafat Vagni nel ruolo di attore, ma anche impegnato nella direzione  dello spettacolo insieme a Marco Castaldi.

Peppe, il protagonista di questa divertente storia,  ha 38 anni è single per scelta altrui, senza posto fisso, ma con una fissa comune a tanti romani innamorati  della loro squadra, la Roma e del suo grande e indimenticabile Capitano, Francesco Totti. Il ritiro dal calcio di Totti il 28 maggio 2017 segnerà la fine della sua gioventù. È pronto al salto nell’età adulta?

Da dove inizia e prende spunto la storia? Tutto parte da una domenica pomeriggio dalla prima partita della Roma, campionato 2017-18, senza l’Imperatore di Roma, senza il Pupone.

Il personaggio di  Peppe, ripercorrendo le gesta e gli episodi della sua vita e di quella del Capitano sul palco, inizia a capire cosa voglia dire diventare grandi. Ammesso che nel calcio, sia per chi lo pratica, sia per chi lo guarda, sia fondamentale diventarlo.

Uno spettacolo da non perdere che in particolar modo per i romani e romanisti, farà rivivere gioie, lacrime ed emozioni.

Per tutte le info e per i biglietti potete scrivere alla Mail prenotazioni@pariolitheatreclub.it