Al Festival Internazionale di Mezza Estate di Tagliacozzo grande successo per il duo d’eccezione Gino Paoli e Danilo Rea

Il Festival Internazionale di Mezza Estate di Tagliacozzo non smette mai di stupire e di riservare bellissime sorprese e momenti emozionanti da ricordare.

E’ il caso del concerto evento di Gino Paoli e Danilo Rea “Due come noi che…”, che si è tenuto sabato scorso, 10 agosto nella meravigliosa e suggestiva location del Chiostro di San Francesco a Tagliacozzo e che non mi potevo assolutamente perdere.

Un’atmosfera magica di classe e di eleganza è quella che hanno saputo creare due artisti grandissimi come Gino Paoli e Danilo Rea.

Il primo non ha davvero bisogno di presentazioni; Gino Paoli infatti, come tutti sanno, è uno dei più importanti cantautori italiani e le sue canzoni hanno scritto un pezzo importantissimo di storia della musica italiana. Ha saputo interpretare in modo intenso ma senza bisogno di urlare, brani che sono nella memoria di tutti gli italiani: La Gatta, Senza fine, Il cielo in una stanza, Sapore di sale, Una lunga storia d’amore, Quattro amici, solo per citarne alcune.

Danilo Rea è un pianista e un musicista apprezzato in tutto il mondo. Audace improvvisatore dalla spiccata sensibilità melodica, è certamente uno dei pianisti che più ha segnato la scena jazz in Italia. La sua estrema modernità e versatilità lo portano a collaborare con i maggiori nomi della scena pop italiana ma anche con i più grandi nomi del jazz mondiale.

Il talento, il carisma e i grande amore per la musica di questi due immensi artisti italiani, hanno dato vita allo spettacolo “Due come noi che…”. 

Il concerto dimostra come sia possibile reinventare brani classici, stra conosciuti dal grande pubblico, in modo innovativo e creativo. Paoli e Rea con infinita classe ed eleganza hanno incantato il pubblico di Tagliacozzo oltre che con le famose canzoni del cantautore genovese, anche con pezzi amati dallo stesso Paoli, con standard e canzoni napoletane.

Un concerto che mi ha davvero rapito e portato in un’altra dimensione.