Giada Curti torna alla grande ad Altaroma con la sua nuova collezione Primavera Estate 2019 presentata con la sfilata Hedonè

giada curti altaroma sfilata hedonee organzaL’attesa per il ritorno di Giada Curti ad Altaroma era davvero tanta e la sua sfilata è stata davvero un trionfo di classe e di bellezza.

Non a caso le 26 creazioni dell’Haute Couture Collection S/S 2019 proposte nel nuovo centro nevralgico di Altaroma, il PratiBus District di viale Angelico, sono ispirate e dedicate ad Hedonè, divinità dalla bellezza straordinaria, figlia di Eros e Psiche.

Non a caso perché come Hedonè, gli abiti di Giada Curti sono di una bellezza e grazia fuori dal comune e ti sanno coinvolgere con il loro fascino e la loro velata sensualità.
Sono tutte creazioni sartoriali, realizzate dalle sapienti mani delle première dell’Atelier Curti di Pontecorvo e la loro forza parte proprio da lì, dove l’artigianalità raggiunge il suo culmine e i ricami fatti rigorosamente a mano rendono unici e speciali tutti gli outfits.

Hanno sfilato 26 abiti nei quali la mitologia e la cosmologia rivivono diventando mosaici di ricordi, abiti in cui trionfano colori sontuosi dalla vibrazione intensa, che rispecchiano luminosità oniriche e rinascimentali; i volumi prendono vita da disegni realizzati con gesti puri, istintivi e sicuri, leggeri nelle loro ispirata spontaneità.

E’ proprio la designer Giada Curti a spiegare la sua idea di Couture e a illustrare la sua nuova collezione con parole piene di entusiasmo e amore per il suo lavoro: “la Couture deve abitare il territorio del mito; un mito moderno,
vitale ed emozionante, dove l’istinto governa la fantasia e l’immaginazione vive in un spazio senza tempo, interiore e segreto. L’alta moda è speciale perché è fuori dal tempo”.

La collezione è permeata di glamour, di pizzi e di intarsi, di taffetas e di seta frusciante, di tacchi alti e di piume, di tenui colori pastello e quello che mi ha davvero colpito mentre vedevo gli abiti passarmi davanti è stata la loro infinita leggerezza.

Davvero un grande successo la sfilata Hedonè di Giada Curti accolta da un applauso sincero ed entusiasta alla sua uscita in passerella, subito dopo il meraviglioso finale che ha visto sfilare 3 meravigliosi abiti luminosi e scintillanti.

Tanti gli ospiti vip che hanno voluto essere presenti a questo evento, tra cui Csaba della Zorza e Diego Thomas della trasmissione di Real Time Cortesie per gli ospiti che ho avuto il piacere di rincontrare dopo aver partecipato alla trasmissione alcuni mesi fa. Csaba indossava un bellissimo vestito firmato Giada Curti essendo ormai da diverso tempo sua testimonial ufficiale.