Una cosa su tutte mi sentirei di dirle, accarezzandole la testa: non avere paura.

Perché pare che tutto a questo mondo sia possibile: fare, disfare e rifare ancora. Cambiare idea, abito, paese e lavoro con la stessa velocità con il quale si pensa il cambiamento stesso.

10

Che a volte si fanno piani e progetti, ma che la vita li ribalta sempre, per cui: vivi. Vivi e basta che tanto non si potrà mai accontentare tutti.

Non smettere mai di dare, nonostante le delusioni, nonostante le porte in faccia. Le persone se ne andranno e si dimenticheranno di questa grande signora che è la riconoscenza, ma va bene così e sai perché? Perché c’è il karma, che poi sistema tutto. Perché il dare è effettivamente tutto l’amore che rimane in circolo, anche quando non ci siamo più.

 

2 (1)

Perché vivere è lasciare piccole parti di se dietro di noi, a regalo di chi è entrato nella nostra vita per un attimo, dieci giorni, due mesi, un anno o molto di più.

Impara a bere birra che le sere d’estate assumono subito un altro sapore. Usa tanto idratante corpo e non trascurare i gomiti.

4

Viaggia, tanto, non perderti troppo in chi ami; anzi, perditi totalmente, perché l’amore è bello e farà anche male, ma è bellissimo ed è veramente l’unica cosa per cui valga la pena vivere, le passioni muovono il mondo.

1 (1)

Non dimenticare di avere in casa cioccolato, rum, riso venere, cipolla, peperoncino e vino bianco. Coltiva rosmarino sul balcone e ricorda che gli stampi da torta non sono mai abbastanza. Tutto arriva, e non importa se per farlo arrivare, i piani di azione cambieranno.

ChocolateSquaresAndRum[1]

Abbandonati a ogni sfumatura di quello che sei, senza aver paura, del resto chi ti ama, non solo resta, ma adorerà tutto di te. Non avere paura: impara a mostrarti per quella che sei, perché è sempre più che abbastanza.

io_sono_OK[1]

 

Antonella