Vi racconto la mia esperienza a Cortesie per gli Ospiti, programma di Real Time sull’arte dell’ospitalità

cortesie per gli ospiti elenia scarsellaQualche tempo fa mi arriva un messaggio che mi chiede se voglio partecipare alla trasmissione Cortesie per gli Ospiti su Real Time.
Capirete la mia sorpresa e lo stato di agitazione che subito si è impossessato di me!!
Dopo averci pensato un po’ ho deciso di accettare e visto che la partecipazione è prevista in coppia ho proposto di accompagnarmi in questa nuova avventura al mio amico pittore Alessandro Scannella che ha accettato subito e ha messo a disposizione la sua bellissima casa.
Devo dire è stata un’esperienza nuova e divertente sia nella fase di preparazione ma soprattutto in quella di registrazione.

Per chi non l’avesse mai visto, Cortesie per gli Ospiti è in sostanza una sfida tra due coppie di concorrenti. In ogni puntata, ci sono tre giudici che giudicano la serata che i due concorrenti offrono ai loro ospiti. Ognuno dei giudici esprime il suo giudizio e il suo voto su: l’arredamento della casa, il modo di apparecchiare la tavola e di intrattenere gli ospiti, e infine le portate.

In questa edizione 2018, a giudicare le cene o i pranzi dei concorrenti c’è un trio di esperti nuovo di zecca: la scrittrice Csaba dalla Zorza (che valuterà la mise en place e l’ospitalità), lo chef Roberto Valbuzzi (chef, giudice per il food) e l’architetto Diego Thomas (architetto, esperto di interior design).

Pensavo che davanti ad una telecamera mi sarei bloccata e non sarei riuscita a spiccicare parola invece, un po’ per la bravura della troupe, un po’ per la faccia tosta maturata negli ultimi anni, alla fine è stato tutto molto naturale.

I 3 giudici sono stati abbastanza severi e pungenti nei nostri confronti tanto che anche mio nipote Luigi che ha 10 anni, quando ha visto la puntata ha esclamato : “Ma questi giudici non so’ mai contenti!” 😉
Ho deciso allora di prendermi una piccola rivincita 😉 . Sarò io stavolta a dare i voti ai giudici con i seguenti criteri: Simpatia, Eleganza e Disponibilità.
Csaba – sull’eleganza niente da dire, poi le sue gonne firmate Giada Curti sono veramente spettacolari; simpatia e disponibilità molto composte.

Simpatia 7 – Eleganza 10 – Disponibilità 9

Diego –  troppo simpatico con le sue battute divertenti e spontanee, eleganza impeccabile e disponibilità totale.

Simpatia 10 – Eleganza 9 – Disponibilità 10

Roberto – eleganza discreta ma fascino da vendere, simpatia q.b. (quanto basta per chi non è esperto di ricette) e disponibilità: si può dare di più.

Simpatia 8 – Eleganza 8 – Disponibilità 8.

Per chi si fosse perso la prima messa in onda della nostra partecipazione a Cortesie per gli Ospiti, ecco un sintesi delle parti più divertenti:

Bisogna dire che da un certo punto di vista i giudici sono molto coraggiosi perché fanno da cavie per continui esperimenti culinari di decine di concorrenti allo sbaraglio come me e Alessandro 😯 .
L’epilogo purtroppo non è stato a nostro favore ma penso di non sbagliarmi se dico che ci siamo distinti per simpatia e personalità .

cortesie per gli ospiti elenia scarsella alessandro scannella blogandthecity con le sfidanti cecilia e federica

Comunque, se mi voleste rinvitare io sono pronta!!  Prometto che la prossima volta non scuocerò il riso!! 🙂

 

                                                                                                                      Elenia Scarsella