Care Pollyanna e Rossella,

non so a chi delle due scrivere, e anche mi sembra tanto strano scrivervi! Non l’ho mai fatto da adolescente, e mi ritrovo a farlo adesso che sono una donna adulta. Mi presento, una single quarantenne a Roma. Servirebbe una laurea apposta, altro che Sex and the city! Comunque, c’è un uomo, 40 anni suonati. Interessante, ho pensato. Questo accadeva due anni e mezzo fa. Da allora si riaffaccia nella mia vita  (come i peperoni) ogni volta che io scompaio. Dice di volermi conoscere, ma poi, dopo avermi invitata, trova un motivo per disdire l’appuntamento. Quando io scompaio completamente, perché sinceramente annoiata da questo comportamento, lui ricompare. E’ anche successo che siamo usciti insieme, passando a mio avviso dell’ottimo tempo, ma poi di nuovo scompare. Se io mando un sms carino, ma senza nessun tipo di invito o richiesta, lui non risponde. E poi tra due mesi  si ripresenta…..chiedendomi di nuovo di conoscerlo meglio. Ma forse lo conosco già troppo bene??? Mi tenta ogni volta, perché mi piace, e forse proprio perché è cosi sfuggente. Ma poi la noia ha il sopravvento di fronte al ripetersi senza sorprese del solito copione. E lui tra 3 o 4 mesi ricomparirà…

19

Cara anonima,

lui sarà forse “sfuggente”, ma a me sicuramente sfugge qualcosa. Ricapitoliamo: ha 40 anni suonati, ti invita, ma subito dopo trova un motivo per disdire. Poi dici che “E’ anche successo che siamo usciti assieme”…deduco, quindi, che tu l’abbia visto solo qualche volta. E tutto questo in ben due anni e mezzo?

Se il riepilogo non bastasse, ti suggerisco una domanda…ma tu cosa vuoi? Vuoi un uomo che ti cerca solo quando non ci sei, che non risponde ai tuoi sms, che ti chiede di conoscerlo e poi si tira indietro? Se invece vuoi divertirti un po’, allora goditi l’ottimo tempo che puoi passare con lui, ma non intristirti se non ti risponde e non annoiarti…insomma, il tempo che non gli dedichi non sprecarlo a pensare a lui!

Polly

Salva