Alessandra Mastronardi nell’importante ruolo di madrina del Festival del cinema di Venezia, conquista tutti con la sua classe e la sua sofisticata semplicità

La 76esima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica è organizzata dalla Biennale di Venezia e si è tenuta al Lido di Venezia dal 28 agosto al 7 settembre 2019 ed ha visto nel ruolo di madrina l’attrice italiana Alessandra Mastronardi.

alessandra mastronardi copertina
Il meglio del cinema mondiale si ritrova insieme in una delle città più belle del mondo per celebrare un’arte meravigliosa come quella cinematografica, che porta con sé un’aura di fascino e di magia.
Ed ecco infatti centinaia, migliaia di persone, assieparsi dietro le transenne del red carpet per poter vedere da vicino gli attori di Hollywood, quelli italiani e le tante stelle e stelline dello spettacolo che non hanno voluto perdere l’occasione di farsi vedere sul tappeto rosso di Venezia.
Noi sul nostro Blog ci occupiamo della parte più frivola è più glam della Mostra: i look delle star!
Dobbiamo dire che ne abbiamo viste davvero di tutti i colori.

I look out

Abbiamo visto abiti meravigliosi, abiti improbabili, abiti esagerati e abiti decisamente di cattivo gusto (come gli spacchi inguinali di Giulia Salemi e Dayane Mello) o molto vedo e poco non vedo della attrice e modella brasiliana Bruna Marquezine.
Abbiamo notato una voglia esagerata di voler essere sexy a tutti i costi con trasparenze eccessive e spacchi e scollature al limite della decenza.

Alessandra Mastronardi top

Quello che invece abbiamo apprezzato di più è sicuramente la sensualità raffinata, la classe e la naturale eleganza della madrina del Festival, Alessandra Mastronardi.
Una semplicità così vera da lasciare incantati, un viso pulito che sa comunicare e un personaggio che ha saputo conquistare con il suo talento e la sua personalità, la stragrande maggioranza del pubblico italiano.
La Mastronardi è stata davvero perfetta nel ruolo di Madrina della manifestazione, ruolo che ha accettato con entusiasmo e responsabilità.

Ogni giorno ha fatto impazzire i fotografi del red carpet con i suoi look fantastici sempre diversi, sempre sorprendenti ma sempre stilisti e di classe.
Alessandra Mastronardi ha scelto in prevalenza stilisti italiani che l’hanno vestita in modo davvero impeccabile.
Vediamo insieme alcuni degli abiti indossati dalla madrina della Mostra.

Eleganza impeccabile quella di Armani Privé che le fa indossare questo meraviglioso abito da favola.

alessandra mastronardi venezia red carpet armani prive cop

Bomba di colore con il giallo di Gucci con tanto di ricamo di Batman, sofisticata eleganza con il look Boho Chic di Valentino e paillettes luminose nel bellissimo abito Elie Saab.

Alessandra ha scelto anche una maison maschile come Brioni proponendo un elegantissimo smoking nero, rigorosissimo con camicia bianca. TOP!!

Brioni

Sensualità decisa ma mai esagerata invece con il vestito di Etro blu e nero scintillante con scollo profondo sul décolleté e quello in seta viola di Alberta Ferretti con scollatura profondissima sulla schiena.

L’abito con cui la Mastronardi ha osato di più è stato quello del red carpet di chiusura della settantaseiesima edizione della Mostra del Cinema di Venezia.
Un abito confezionato per lei da Prada, nero, lungo, morbido, con collo alto e spalle scoperte e con una maliziosa apertura triangolare proprio al centro del décolleté.

alessandra mastronardi venezia red carpet prada

Prada

Fantastico!!!
A voi quale è piaciuto di più??