Plank-on: il nuovo abbigliamento Made in Italy!

Abbigliamento sportivo made in Italy Plank-on

Da destra Eric Lindquist, fondatore del nuovo brand di abbigliamento sportivo Plank-on, Laura, ospite dello stand, Luisa Petrai Amministratore Delegato Plank-on Italia, Francesca Volpe, Ufficio Stile e da sinistra Gianluca Petrai, Sales Manager e Ginevra Cherubini stilista dell’Ufficio Stile.

Da un’idea di Eric Lindquist ex giocatore di football americano, medico veterinario affermato a livello internazionale, grandissimo appassionato di sport  che ha deciso di creare un nuovo brand di abbigliamento sportivo e street style puntando sulla qualità del Made in Italy, nasce Plank-on!

Come ho scoperto questo brand? Da Gianluca Petrai, giovane imprenditore italiano e personal trainer che ho conosciuto in palestra,  che mi ha parlato del suo progetto.

Gianluca è infatti il responsabile (o sales manager che fa più fico 😉 ) dell’intera produzione di Plank-on che viene effettuata interamente in Italia, la sorella Luisa Petrai è invece amministratore delegato di Plank-on Italia.

Abbigliamento sportivo made in Italy Plank-on Gianluca EricMi ha raccontato della sua avventura e mi ha trasmesso il suo entusiasmo per la sfida al mercato italiano e sapete quanto a noi di BlogAndTheCity piacciano le nuove sfide 😉 .

Plank-on è una partnership italo-americana che avrà una linea interamente dedicata al Made in Italy, stiamo parlando quindi di materiali di alta qualità prodotti in Italia. Eric Lindquist ha vissuto molti anni in Italia e Gianluca Petrai a sua volta ne ha trascorsi alcuni in USA, insieme portano avanti un brand caratterizzato da stile, alta qualità e gusto.

La linea è composta da una parte più tecnico-sportiva ed una più Street style 😉 .

La società è nata solo due mesi fa e si è presentata per la prima volta al pubblico italiano dal 2 al 5 giugno scorsi a Rimini Wellness, uno degli appuntamenti più importanti dell’anno dedicati agli appassionati di sport e benessere ed ha subito destato molta curiosità ed interesse.

Molti si sono divertiti a farsi le foto davanti alla photocall di Plank-on con l’hashtag #plankphoto o a sfidare Gianluca in una prova di resistenza al plank…ai vincitori in regalo un prodotto a scelta dello stand, ovviamente firmata Plank-on 😉 .

Ho incontrato Gianluca di ritorno da Rimini e gli ho fatto alcune domande per capire qualcosa in più del nuovo brand:

Mentre il mondo dell’abbigliamento e dello sport si rivolge ai paesi del terzo mondo per produrre capi a basso costo Plank-on è in controtendenza e punta su prodotti tutti Made in Italy. Per quale motivo?

PLANK ON - Abbigliamento sportivo made in Italy Plank-on parcoLa scelta di Plank-on è da questo punto di vista in netta controtendenza, tenendo conto che il costo di produzione non potrà mai essere competitivo con i paesi asiatici in particolare ed ora con quelli del Nord Africa o paesi dell’est che sembra stiano diventando le “nuove fabbriche” nel mondo. Il perché di questa scelta sposa a pieno la filosofia di Plank-on dove l’essenza del meglio deve essere sempre perseguito, in fin dei conti chi non vorrebbe un prodotto migliore qualitativamente realizzato in Italia ma allo stesso prezzo? Lo dice la nostra storia che il Made in Italy è sinonimo di garanzia e di qualità.

In un momento dove il benessere personale, il sano allenamento ed il raggiungimento dello stato psico-fisico ideale rappresentano uno dei 5 mercati di maggiore espansione nell’economia attuale, perché allora non puntare al meglio, perchè non riprenderci la posizione che ci spetta? Plank-on ha lanciato questa sfida che sebbene dura ci rende orgogliosi di poter diffondere il  “Made in Italy” in Italia e nel mondo, sicuri di aver intrapreso una strada difficile ma stimolante dove al centro delle nostre scelte c’è la volontà di migliorarsi sempre.

Sicuri inoltre di poter dare il meglio ai nostri clienti, di potergli offrire un prodotto che sia il frutto di una continua ricerca, dello studio e dell’attenzione nella cura del particolare. Inoltre dietro Plank-on, dall’AD Luisa Petrai all’Ufficio stile con Ginevra Cherubini e Francesca Volpe ci sono tutte persone giovani perché si è voluto fortemente puntare su un Italia giovane, piene di idee che sposino la nostra filosofia di sacrificio e dedizione.

 

Abbigliamento sportivo made in Italy Plank-on GinevraPer la mia esperienza in palestra (non tantissima 😉 ) il Plank è un esercizio per rafforzare i muscoli addominali, perché proprio questo nome al nuovo brand?

Plank on - Abbigliamento sportivo made in Italy Plank-on BelieveIl Plank è  l’esercizio per eccellenza che serve per rafforzare i muscoli addominali, si dice che chi non ha mai provato un minuto di Plank nella vita non può capire. Il nome del brand nasce da un’intuizione del fondatore dell’azienda, Dr Eric Lindquist, il quale, ex giocatore di football americano, residente part time in Italia, conosce la nostra cultura da più’ di 25 anni. Eric è un convinto sostenitore della pratica  Yoga, ha unito la sua passione del Plank ad una tipica espressione d’incitamento californiana che vuol dire ‘Forza!’, essendo egli stesso nato e cresciuto in California.

Il nostro slogan è strettamente legato al suo sottoslogan  “Believe in your core” che per noi vuol dire “Credi in te stesso” nel tuo “core” fino al raggiungimento dell’armonia psico-fisica. E allora perché non farti supportare da un look “sicuro“, confortevole di autentico stile italiano?

Dove è possibile acquistare i prodotti Plank-on?

PlankOn_TM_Logo_ColorDirettamente sul sito di Plank-on www.plank-on.com che ha uno stile semplice ma ricco nei contenuti. Basti pensare che molti tessuti che utilizziamo sono italiani e questo ci consente di produrre capi Full Made in ITALY! Noi crediamo in quello che facciamo…..tu credi in noi! Ti aspettiamo sul nostro sito.

PLANK-ON! Believe in your core.

 

Potete seguire le attività di plank-on anche su facebook alla Pagina www.facebook.com/Plankonbelieveinyourcore/

                                                                                                        Elenia