Come si supera la fine di un Amore? 10 modi sperimentati per accelerare il processo di guarigione

Lo so, è capitato a tutti di essere lasciati e avere il cuore spezzato.

Non fate altro che pensare a quello che avreste potuto fare o dire, al perché se ne sia andato/a, se vi sta pensando, ecc…STOP! Dimentica!! (sempre come dice Tiziano Ferro).

Questo è il modo giusto per rimanere infognati nella storia, per intristirvi e non uscirne più.

Ci sono vari modi per distrarvi,  distogliere la vostra mente dal pensiero fisso e accelerare il processo di guarigione e di seguito ve ne voglio elencare almeno 10 tutti sperimentati nel tempo e secondo me più efficaci.

1 – Amici

In questa situazione è importante essere circondati dagli amici per l’affetto che ci possono dare e perché ci permettono di esprimere le nostre emozioni. Esprimerle ci aiuta infatti a renderle più tollerabili. Puoi esprimerle con un amico/a o anche con te stesso scrivendo su un diario. In questi momenti passare il tempo con gli amici può aiutare a sentirti meno solo o semplicemente a distrarti condividendo il tuo tempo libero. Il consiglio però è di diversificare gli amici per evitare di ‘ammorbare’ solo una persona con le tue tristezze 😉 .

2 – Cancellare tutto o bloccarlo/a

In quest’epoca dei social c’e’ il rischio di rimanere troppo agganciati all’altra persona. Bisogna quindi prendere il coraggio a due mani ed eliminare tutti i contatti. Se ti dovesse aver già cancellato/bloccato da Facebook o da Whatsapp non potete far altro che esserne contenti…vi ha risparmiato del tempo e accorciato i tempi di guarigione, infatti solo lasciando perdere i contatti con l’altro e interrompendo le ‘indagini’ e le ‘sbirciate’ sulla sua vita ti permetterai di lasciar andare la relazione passata e sarà più semplice superare il dolore legato alla perdita.

3 – Autostima

E’ importante pensare che non eravamo noi ad essere sbagliati o a non andare bene, semplicemente non eravamo perfetti per lei o per lui ma in giro c’e’ sicuramente la nostra metà della mela.

4 – Scendere dalla macchina del tempo

In queste situazioni accade che la nostra mente entri in loop pensando e ripensando al passato quasi per volerlo cambiare oppure accade di pensare ad un improbabile futuro immaginando quello che sarebbe potuto essere. Per prima cosa bisogna accorgersi di questi viaggi della mente, e poi cercare di vivere il presente uscendo dalla nostra macchina del tempo immaginaria.

5 – Focalizzarsi sui suoi aspetti negativi

Quando una persona ci manca spesso tendiamo ad idealizzare i ricordi belli ed i suoi pregi. Ricordare i difetti ti aiuterà ad avere una visione più obiettiva. Forse ti trascurava? Non ti dava molte attenzioni? Era troppo geloso/a? Di sicuro ne ha avuto almeno uno enorme: non ha scelto di rimanere con te 😉 .

6 – Aumentare la serotonina.

Come? Ci sono molti modi….per esempio con l’attività fisica, specie quella all’aria aperta in mezzo al verde, è il migliore antidepressivo, ti potrà aiutare a non andare troppo giù nell’umore e a sentirti più sicuro/a e in forma. Un altro generatore di serotonina è la musica (non quella triste of course 😉 ) o anche il sesso (per questo si rimanda al punto 9).

7 – Porsi degli obiettivi a breve termine

Qualche esempio? Fare un corso per imparare qualcosa di nuovo…un corso di fotografia per esempio, un ballo, perdere i 3-4 kg che avete accumulato in coppia con una sfida di un mese, qualcosa che vi appassiona sulla quale concentrare i vostri sforzi e la vostra attenzione.

8 – Fare cose divertenti

Lo so, c’e’ un Marco Masini in ognuno di noi e in questi momenti tende ad uscire fuori, ma perchè alimentare la sofferenza con letture, canzoni e film depressivi? Purtroppo la nostra mente tende ad abbandonarsi a queste situazioni attinenti al nostro stato d’animo non proprio ‘allegrotto’ ma questo rischia di incupirci ancora di più. 

9 – Chiodo schiaccia chiodo

Alcune volte può essere utile buttarsi in una nuova relazione. Sicuramente una bella dose di energia per la nostra autostima…a chi non piace essere corteggiati e coccolati? Bisogna però sceglierlo con cura altrimenti finirete dritte in un altro detto: “Dalla padella alla brace”!!

10 – Seguire i video di Terenzio Traisci 

Vi serve energia positiva e ottimismo dopo la fine di un amore e i suoi video sono una continua fonte di positività ed energia. Almeno per me lo sono stati, vi consiglio di dare un’occhiata alla sua pagina Facebook www.facebook.com/terenzio.traisci.

Qualcuno diceva “il tempo è un gran dottore” e, a parte Loredana Bertè che voleva buttarlo in fondo al mare in “Sei bellissima” 😉 , solitamente il tempo in effetti aiuta, quindi concedetevelo ma che sia di qualità!!

                                                                          Elenia Scarsella