E’ iniziata la Settimana della Moda di Milano con tante sfilate, eventi imperdibili e la mostra Italiana

Siamo già nel pieno della Settimana della Moda di Milano, uno degli eventi più importanti al mondo in tema di fashion e tendenze.

Settimana-della-moda-milano fashion week locandina

Quest’anno per la prima volta ci sarò anch’io e non vedo l’ora di essere li per immergermi nell’atmosfera modaiola di Milano dove sfila il gotha dell’Haute Couture e per raccontarvelo in prima persona.

La Fashion Week milanese è iniziata il 21 e terminerà il 27 febbraio.

Ad aprire la kermesse è stata l’attesissima sfilata evento di Moncler, che ha organizzato uno show sensazionale per presentare il nuovo concept: Moncler Genius.

8 collezioni create da altrettanti geni, 8 menti creative volute da Moncler per un progetto integrato tutto da scoprire. Ecco gli otto nomi scelti per questa idea così ambiziosa:

Pierpaolo Piccioli, Sandro Mandrino, Francesco Ragazzi, Simone Rocha, Craig Green, Kei Ninomiya, Hiroshi Fujiwara e Karl Templer.

settimana della moda milano MONCLER-PIERPAOLO-PICCIOLI-

All’interno del Palazzo delle Scintille, location scelta da Moncler, 7 spazi creati con enormi tendoni argentati e un pop up esterno hanno ospitato le 8 diverse collezioni.

Tante linee diverse, dai moncler classici, ai piumini haute couture, a quelli dedicati alla montagna, ancora ad altri ispirati all’era Vittoriana, ad altri ancora dai tagli geometrici total black.

Davvero un allestimento eccezionale ed un’idea decisamente geniale.

Altro evento già avvenuto e altro genio che si è già espresso durante questa settimana della moda di Milano è Moschino. Io come sapete, lo amo da sempre e adoro ogni sua creazione.

Ovviamente non ha lasciato gli spettatori della sua sfilata delusi e per deliziare un po’ anche voi di tanta bellezza eccovi un piccolo assaggio del defilè presentato ieri.

Tantissimi i nomi presenti in questa edizione della Fashion Week di Milano e numeri davvero impressionanti: 64 sfilate, 92 presentazioni e 18 eventi in calendario per un totale di 156 collezioni!

Ancora più lustro alla manifestazione lo ha voluto dare Tommy Hilfiger portando a Milano il suo Tour mondiale TommyNow che chiuderà la Fashion Week. Presenterà, nella serata del 25 febbraio in piazzale Carlo Magno, le sue ultime collezioni Uomo e Donna e l’ultima capsule collection disegnata per e con la meravigliosa Gigi Hadid. L’evento sarà aperto al pubblico.

Italiana – L’Italia vista dalla moda 1971-2001 identita mostra milanoQuest’anno si festeggia un anniversario speciale, i 60 anni di Camera Nazionale della Moda Italiana.

Per celebrare questo traguardo nel giusto modo, l’inaugurazione della mostra Italiana – L’Italia vista dalla Moda 1971-2001.

Il percorso espositivo della mostra testimonia la ricchezza e la complessità creativa del mondo dell’arte italiana e la sua strettissima connessione con quello della moda.

Italiana  non segue un ordine cronologico, ma tematico: Identità, Democrazia, In forma di logo, Diorama, Project Room, Bazar, Postproduzione, Glocal, L’Italia degli oggetti, sono queste le nove sezioni in cui è strutturato il percorso

Le fotografie di Oliviero Toscani, Paolo Roversi, Alfa Castaldi e altri fotografi importantissimi, ci fanno fare un viaggio in anni passati in cui l’Italia non solo è stata teatro di interessanti sperimentazioni, ma anche di nomi e linguaggi che hanno fatto scuola in tutto il mondo e oggi considerati iconici.

Italiana – L’Italia vista dalla moda 1971-2001

Una mostra, insomma, che è un’occasione unica sia per vedere pezzi d’archivio delle più celebri case di moda italiane, sia per ricostruire un pezzo importante della nostra identità sociale e culturale.

Io mi sto preparando a partire alla conquista di Milano,  quindi restate connesse e non rimarrete deluse!!!