Martedì 26 giugno scorso ha preso il via con una festa la mostra di Angela Simone, artista che crea stupefacenti gioielli di carta

Oggi vorrei farvi conoscere una donna, un’artista che mi ha molto colpito e che sono certa stupirà anche voi con la sua arte.

Si tratta di Angela Simone, diplomata come graphic designer allo IED di Milano con al suo attivo una carriera di grafica di successo.

Ora però ha deciso di dedicarsi anima e corpo ai suoi amati gioielli di carta che hanno radici già dalla sua infanzia, quando creava fiori di carta con la madre.

gioielli di carta di angela simone galleria 3b

Angela è completamente affascinata da questa materia prima, dalla carta con il profumo di un libro appena stampato,  i suoi colori , la sua leggerezza.

Ama lavorare con le mani e inizia a frequentare lezioni, laboratori, workshop  per conoscere afondo il mondo della lavorazione della carta in tutte le sue sfaccettature come l’origami, il suminagashi (un’antica arte giapponese con la quale è possibile creare sulla carta bellissimi effetti marmorizzati).

La tecnica che la colpisce e appassiona di più è il quilling: si tratta di una forma d’arte che consiste nell’uso di strisce di carta che vengono arrotolate e modellate insieme per creare diverse decorazioni come le perle.

Dalle sfere al gioiello il passo è breve: così prendono forma collane, bracciali e orecchini unici e davvero sorprendenti.

E’ un’arte che permette la creazione di tante forme diverse e che consente moltissime applicazioni.

In questi anni Angela Simone ha esposto i suoi lavori artistici in numerose mostre sul territorio nazionale e ha creato laboratori per far conoscere la sua arte a quanti più possibile.

Dopo tanto lavoro è stata riconosciuta come fashion designer del gioiello contemporaneo con il cartoncino, ha dato il via cosi a delle piccole produzioni e è stata a fiere internazionali di grande livello come a Barcellona, Joya dedicata al gioiello contemporaneo, ad Amsterdam dove andrà a novembre per Sieraad.

 La Simone si è inserita alla perfezione in un mercato nel momento in cui il gioiello tradizionale lascia il posto a quello contemporaneo legato alla presenza di altri materiali più semplici e di riciclo.

gioielli di carta angela simone elenia scarsella antonietta di vizia

La titolare della galleria 3B Gallery in Piazza della Balduina a Roma, Jessica Bracci, ha voluto che Angela Simone esponesse nella sua galleria le sue creazioni, accanto a quadri e sculture, come vere e proprie opere d’arte..

Martedì 26 giugno scorso infatti ha organizzato una fantastica festa per celebrare l’esposizione dei suoi gioielli di carta. Un modo per far conoscere i suoi gioielli a più persone possibili e offrire un calice di vino gli ospiti hanno provato, toccato e fotografato entusiasti ogni singolo oggetto.

Anche io ho provato quello stesso entusiasmo e la voglia di toccare con mano e provare dei gioielli originali creati per tutte le donne che come me amano sperimentare,  giocare e di sganciarsi dal gioiello classico.

Particolari, ricchi di fantasia e davvero bellissimi i gioielli di Carta di Angela Simone, i suoi Emotional Paper Jewels.