Il profumo per me è una dipendenza che tradotto in pratica vuol dire: la mia gioia, il mio piacere, ma anche il mio angolo di evasione.

5Ogni donna è un profumo, un intero alfabeto composto da essenze che si tramutano in balsamo per le narici del proprio uomo.

Acqua di Giò 3

E ogni donna usa il profumo come una sorta di firma, apposta nella lettera di presentazione del suo stile unico: una scia, un linguaggio muto, inconfondibile e sempre diverso.

5 4

La costante è che ogni profumo cerca per sè una pelle che lo voglia indossare, un olfatto che ne capisca il linguaggio, una mente in cui accendere il ricordo di una sensazione ad ogni spruzzo.

6 7

La variabile è che il profumo è legato a doppio filo allo stato d’animo: se abbinato ad un sorriso, è in grado di infiammare i sensi.

10

In fondo, una donna è proprio come un fiore, che diffonde il suo profumo in mezzo ad altri fiori. Alcune di loro non hanno bisogno né di una particolare bellezza né di orpelli per apparire e per farsi notare: qualche goccia di un buon profumo è tutto quello che serve per trovare un posto importante nella mente di chi ci respira.

11

Antonella