Al Silvano Toti Globe Theatre, il prossimo 27 giugno si inaugura la nuova stagione teatrale con storici successi e tante novità

Il Globe Theatre, per chi di voi non lo conoscesse, è una struttura mutuata sul Globe Theatre di Londra che si trova all’interno dei giardini di Villa Borghese.

E’ stato costruito e inaugurato nel 2003 dal Comune di Roma, grazie alla Fondazione Silvano Toti, su un’idea iniziale di Gigi Proietti.

Ci sono stata diverse volte e vi posso dire che è un teatro bellissimo con un’atmosfera davvero coinvolgente; ha forma circolare, il palcoscenico che si protende verso l’area del pubblico scoperta e circondata dai palchi su tre livelli ed è interamente costruito in legno di quercia.

globe_calendario

Quest’anno il Globe Theatre festeggia il suo quindicesimo compleanno e proprio quest’anno ha raggiunto un risultato prestigioso: è stato inserito in quel sistema di Teatro Pubblico Plurale che sta nascendo sotto la regia del Teatro di Roma e che comprende il Teatro Argentina, il Teatro India, il Teatro di Villa Torlonia, i Teatri in Comune e il Globe Theatre.

globe theatre roma interno elenia scarsellaNel cuore verde della capitale, sotto la sapiente direzione artistica del Maestro Gigi Proietti, il 27 giugno prossimo, prenderà il via la nuova stagione.

Ad aprire questa nuova ed entusiasmante stagione sarà MOLTO RUMORE PER NULLA, con la regia di Loredana Scaramella, che sarà in scena fino al 15 luglio. Spettacolo divertente e ricco di spunti di riflessione, ha sempre riscosso un grande successo di pubblico.

Si proseguirà con L’OTELLO, il SOGNO DI UNA NOTTE DI MEZZA ESTATE, LA BISBETICA DOMATA, LA TEMPESTA, e THE MERCHANT OF VENICE (in lingua originale).

Inoltre nei lunedì e nei pomeriggi della stagione avranno luogo degli appuntamenti speciali:

Sonetti d’Amore con la regia di Melania Giglio, che sono un viaggio tra i versi più belli e significativi di Shakespeare accompagnati dalle note di brani di artisti come Cohen, Amy Winehouse, Marvin Gaye ed altri…;

Playng Shakespeare con Loredana Scaramella accompagnata dal Trio Kemp che accompagna il pubblico alla scoperta del tempo di Shakespeare con giochi e sorprese.

William and Elizabeth con la regia di Melania Giglio.

Ultima bella novità della stagione del Globe Theatre, voluta proprio da Gigi Prioietti, sarà i CORTI AL GLOBE – FESTIVAL INTERNAZIONALE DEI CORTOMETRAGGI.

Il tema dei Corti è “Teatro secondo me” e i cortometraggi saranno selezionati e giudicati da una giuria qualificata e proiettati nel corso della stagione.

Una stagione davvero bellissima e molto ricca che non lascerà sicuramente delusa tutti gli spettatori.

Per tutte le info e i biglietti potete consultare il sito del Teatro.